logomarelucesenzabordo1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
instagram
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

The most recent news

I BENEFICI DEL DECLUTTERING

2022-08-11 12:51

author

psicologia in pillole, decluttering, decluttering digitale, decluttering relazionale, decluttering emotivo, vestiti, casa, stile di vita, psicologia in pillole,

I BENEFICI DEL DECLUTTERING

Viviamo in una società di consumi, il cui unico scopo sembra essere quello di accumulare quanti piu oggetti possibile, assegnando ad ogni cosa che pos

grafiche-blog-mareluce.jpeg

Viviamo in una società di consumi, il cui unico scopo sembra essere quello di accumulare quanti piu oggetti possibile, assegnando ad ogni cosa che possediamo un suo significato emotivo pertanto non siamo neanche disposti a liberacene mai, ma ignoriamo il fatto che questo costante accumulo di oggetti, attività o anche semplici abitudini, a lungo andare, ci crei frustrazione e ansia. L’avvento della mindfulness nella nostra quotidianità ci ha guidati verso un nuovo stile di vita, il cui principio fondamentale è quello di staccarci da tutto ciò che è materiale, per vivere al meglio il momento presente.

L’era attuale, ormai da diverso tempo, sta sperimentando nuove filosofie di vita: tra questi, direttamente dai paesi anglosassoni arriva il cosiddetto decluttering che letteralmente vuol dire "riordinare". Nell’accezione comune siamo soliti dire "fare spazio", ma se facessimo riferimento ad una filosofia di vita indicherebbe "togliere tutto ciò che di superfluo c’è nella nostra vita e vivere con ciò che è essenziale". Quando parliamo di stile di vita intendiamo che in ogni area della nostra vita applichiamo questa scelta. Il riordino, dunque, si riferisce sia al riordino degli armadi, che a quello alimentare, relazionale, virtuale.

Il compito di riordinare i nostri armadi, ad esempio, può sembrare opprimente, ma prendersi del tempo per creare uno spazio abitativo tranquillo e piacevole può migliorare il nostro senso generale di benessere. Non solo il disordine è legato all'insoddisfazione generale della vita, ma una famiglia disorganizzata può anche indurre una risposta al cortisolo, con un impatto negativo sulla salute mentale e fisica. Ci sono, poi, altri pasticci meno tangibili: dal disordine digitale sui nostri telefoni a un calendario caotico, fino alla disorganizzazione in altre aree, che può portare agli stessi sentimenti di stress e sopraffazione.

In tal senso applicare il decluttering è come intraprendere un percorso antistress, perché una volta fatto spazio è importante applicare questa modalità con costanza e in ogni aspetto della vira. Ad esempio, il decluttering digitale è stato una delle attività a cui ci siamo dedicati un po’ tutti durante il lockdown, poiché sospendere le nostre attività quotidiane per un tempo cosi lungo ci ha fatto scoprire in maniera evidente quanto vantaggio e beneficio possa apportare il fare spazio. Il lockdown, infatti, costringendoci a restare a casa ci ha guidati ad ordinare i file nel pc, a mettere ordine negli armadi, a dedicarci ad attività semplici come una chiacchierata al telefono. Abbiamo eliminato il continuo correre e fare tutto in maniera fugace, che ci lasciava spesso sovraccaricati perché intrappolati nel fare, ma non nel sentire. Dunque il vero senso del decluttering è quello di liberarci da tutto ciò che ci opprime ci mette ansia. Un altro aspetto positivo del decluttering è quello che ci insegna che la nostra felicita non dipende dal possesso di cose materiali, ma da valori più profondi. Fare decluttering, inoltre, ci aiuta a fare spazio nella nostra mente, perché accade spesso che il disordine e la disorganizzazione in cui ci troviamo a vivere sia un riflesso di quello che abbiamo interiormente. Ma non soltanto. Il decluttering ci aiuta a distinguere ciò che è di valore e ciò che non lo è. Ci fa anche risparmiare, perché ci insegna a dare valore a ciò che abbiamo e a non comprare cose per passatempo.

Se ci spostiamo, poi, in ambito relazionare il decluttering ci insegna anche a non riempirci la vita di appuntamenti, cibi, relazioni che mirano solo ad intossicare la nostra vita, ma diversamente ci porta a ricercare solo ciò che ci fa stare bene e che puo solo migliorare la nostra qualità di vita.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder